La Traduzione di Manuali Tecnici

Negli ultimi anni, il mercato della traduzione si è evoluto adattandosi a un mondo ormai senza confini, creando e fornendo soluzioni per ogni tipo di esigenza.

Uno dei settori in cui è richiesto un alto livello di competenza e specializzazione è la traduzione di documentazione tecnica. Contratti e documenti legali, ad esempio, presentano molti termini del linguaggio settoriale giuridico e costituiscono una fetta abbondante della domanda nel campo della traduzione.

Tuttavia, sono i manuali d’istruzione a costituire la documentazione tecnica più utilizzata nella vita quotidiana: sono indispensabili per comprendere il funzionamento di un elettrodomestico, per l’installazione della licenza di un software o per l’assemblaggio di un mobile appena acquistato. Di conseguenza, è molto importante tradurre accuratamente questo tipo di documentazione.

Durante la stesura e la traduzione di manuali tecnici, bisogna tenere a mente che alcuni aspetti del testo, come la terminologia, lo stile e perfino la lunghezza, dipendono molto dallo stile comunicativo dell’azienda che li produce.

Se sei un Responsabile della Gestione Documentale o un Technical Writer a carico della creazione di questo tipo di contenuti, di seguito troverai 6 consigli utili da mettere in pratica per ottenere una traduzione di manuali tecnici accurata e coerente con il testo di partenza e con un ottimo rapporto costi-benefici.

Utilizza le strategie più efficaci della scrittura tecnica

Se un documento è ben scritto, tradurlo sarà più semplice. Presta dunque attenzione alla grammatica, alla punteggiatura e all’utilizzo corretto della terminologia. Così facendo, il tuo fornitore di servizi linguistici non dovrà contattarti per chiedere chiarimenti sull’uso di certe espressioni o nel caso di terminologia incoerente, e il processo sarà più rapido e privo di intoppi.

Per evitare ritardi dovuti a incomprensioni con il traduttore, utilizza frasi brevi e dirette che non contengano espressioni idiomatiche o riferimenti culturali, in quanto questi potrebbero non avere un corrispettivo in altre lingue.

Quando il tuo stile di scrittura è chiaro e conciso, creare e aggiornare le memorie di traduzione sarà molto più semplice e, grazie all’accesso facilitato alla terminologia, lo sforzo traduttivo sarà ridotto al minimo.

Cos’è la memoria di traduzione?

La memoria di traduzione è un database che contiene tutti i contenuti tradotti. Ogni volta che traduci un testo e ne confermi la correttezza, il testo di partenza e quello di arrivo vengono salvati all’interno di questo database. Le memorie di traduzione aiutano i traduttori a lavorare più velocemente e a risparmiare tempo in progetti futuri, “riciclando” le traduzioni passate e adattandole al nuovo progetto.

Lavora sulla terminologia insieme al tuo fornitore

La traduzione di manuali tecnici è spesso lunga e laboriosa; se sei preciso fin dall’inizio, non sarà necessario tornare indietro e riscrivere una frase poco chiara. A tal proposito, creare una lista di termini che vengono ripetuti spesso all’interno del testo aiuta a risparmiare tempo; assicurati, inoltre, che il traduttore sappia come tradurli in modo coerente.

Fa’ riferimento a traduzioni precedenti

Un manuale tecnico tradotto in precedenza può contenere espressioni e termini che possono essere inclusi nella memoria di traduzione del nuovo documento; fare riferimento alle traduzioni precedenti è un’ottima strategia per velocizzare i tempi di consegna e contenere i costi.

Pianifica gli aggiornamenti in anticipo

È buona norma informare il tuo fornitore in anticipo riguardo eventuali modifiche o aggiornamenti futuri del documento. Se quest’ultimo è ben scritto fin dal principio, quando sarà il momento di aggiornarlo non sarà necessario modificarlo completamente: di solito, si tratta solo di apportare alcuni cambiamenti in qualche paragrafo. Così facendo, il processo risulterà più veloce, più semplice e meno costoso.

Fa’ attenzione alla lunghezza del testo tradotto

Un aspetto molto importante da tenere a mente è la diversa lunghezza delle lingue. Quando si traduce dall’inglese all’italiano, ad esempio, il testo tradotto risulterà più lungo rispetto al testo di partenza, occupando, di conseguenza, più spazio. Ciò potrebbe costituire una sfida se lo spazio è limitato, come nel caso di manuali tecnici cartacei o etichette di confezionamento.

Affidati ai migliori professionisti del settore

Se i contenuti da tradurre presentano un linguaggio estremamente tecnico, rivolgiti a un fornitore di servizi linguistici che disponga della tecnologia appropriata e di una rete di linguisti esperti e fidati. Se lo ritieni necessario, puoi sempre chiedere loro di svolgere un test di traduzione per farti un’idea delle loro competenze e abilità.

CONDIVIDI SUI SOCIAL

Iscriviti alla nostra newsletter

altri articoli

Innovazione e talento: il motore di Yellow Hub

L’impiego di tecnologie all’avanguardia, l’aggiornamento delle competenze tecniche e la capacità di stare un passo avanti alla concorrenza nel recepire le tecnologie anche più disruptive